Categorie del blog
Cerca nel blog

Pelle screpolata: come proteggerla dai primi freddi autunnali

Arrossamenti, screpolature, fissurazioni e piccole lesioni, la stagione autunnale crea non pochi problemi alla pelle, soprattutto con l’arrivo dei primi freddi. Le più colpite sono le zone esposte come viso, mani e labbra.

Se infatti la pelle si adatta facilmente al caldo ed alle temperature alte grazie alla presenza dei vasi capillari che rilasciano calore e sudorazione dilatandosi, di fronte al freddo non ci sono molte difese. Il film idrolipidico che riveste il viso si altera e si indurisce provocando micro-rotture nell’epidermide.

Inoltre, il freddo provoca vasocostrizione, ossia la parziale chiusura dei vasi capillari che rallenta l’apporto di sangue e di ossigeno alla pelle. Quando la cute riceve meno “nutrimento”, gli scambi cellulari rallentano e, di conseguenza, diminuiscono le protezioni contro i fattori aggressivi.

In autunno, la pelle si fa anche sentire, può “pungere”, dare prurito e la sensazione di “tirare”. Non aiuta in questo caso il frequente passaggio tra la temperatura esterna e quella dei luoghi riscaldati, con i conseguenti sbalzi termici.

 

Cosa fare allora per contrastare i primi freddi?

Contro i danni causati dallo stress del cambio di stagione e dal grigiore autunnale,un regime alimentare ricco di vitamine può aiutare. In particolare, la vitamina A è fondamentale per mantenere l’elasticità della pelle, le vitamine del gruppo B favoriscono le reazioni metaboliche per la riparazione delle fibre di elastina e collagene danneggiate, le vitamine C ed E sono essenziali per la produzione del collagene e agiscono contro i radicali liberi.

Ma la protezione della pelle comincia innanzitutto dall’esterno: nella detersione quotidiana, occorre evitare l’utilizzo di acqua troppo calda e detergenti aggressivi e schiumogeni. Attenzione quindi alla temperatura della doccia e del bagno, nonché al bagnoschiuma. Dopo ogni detersione, un velo di crema nutriente e idratante, per fornire alla pelle elementi importanti per ricostituire il film protettivo di superficie.

Per avere un miglior risultato è consigliabile ricorrere ad un Dispositivo Medico specifico, evitando l’uso di cosmetici o di creme fai da te;  è il caso diSinaqua Nourishing Skin balm.

è una crema viso e corpo con una ricca formula a base di aloe vera ed olii naturali capace di mantenere idratata la cute riducendo secchezza e colorito opaco, causato dai primi freddi, senza alterare il delicato pH cutaneo.

Non contiene alcool, siliconi, parabeni o ingredienti che possano causare reazioni allergiche ed è disponibile per l’acquisto online in due pratici formati da 100ml e 200ml.

E per i più piccoli? Sinaqua Baby Cream con all’aggiunta di D-pantenolo per migliorare l’elasticità della pelle dei bambini mantenendola morbida e favorendone la rigenerazione cellulare.

 

Nuova stagione, stessa protezione di sempre con Welcare!

 

Impostazioni

Click per altri prodotti.
Nessun prosotto trovato.

Menu

Condividi